icona-calendario3, 10, 11 e 13 DICEMBRE

icona-maschere

barra-scuole-full

WILLY E LA FABBRICA DI CIOCCOLATO

Charlie è un bambino molto povero che vive in una malandata casetta di legno. La sua passione più grande è il cioccolato ma, essendo povero, può comprarne una sola tavoletta all’anno, nel giorno del suo compleanno.
L’annuncio del cioccolatiere più famoso del mondo, l’enigmatico Willy Wonka, sconvolge la piccola cittadina di Charlie: Wonka ha nascosto in cinque tavolette di cioccolato altrettanti biglietti d’oro, chi li troverà avrà la possibilità di visitare la sua grandiosa fabbrica e uno dei cinque bambini vincerà un premio speciale.
L’ultimo biglietto viene trovato proprio da Charlie, in una tavoletta comprata nel negozio di dolci vicino casa con dei soldi trovati per strada.
Durante il giro all’interno della fabbrica, a differenza di Charlie, gli altri quattro bambini si rivelano disubbidienti e vengono coinvolti in sfortunati eventi. Solo Charlie si comporta bene e rimane incolume alle sorprese del signor Wonka. A lui spetta dunque il premio speciale: la fabbrica stessa.
Charlie è felice del premio, ma scopre che, per poter dirigere la fabbrica, dovrà trasferirsi e lasciare la sua famiglia. Charlie rinuncia allora al premio e chiede a Willy cosa abbia contro le famiglie. Willy gli rivela di avere un difficile rapporto col padre che Charlie aiuta a ricostruire.
Da allora Willy e Charlie lavoreranno insieme, a una sola condizione: il trasferimento della famiglia, insieme alla cadente casetta, all’interno della stanza del cioccolato.
Il romanzo di Roald Dahl diventa una magica, sfolgorante e colorata commedia musicale con canzoni e coreografie originali in un caleidoscopio di effetti speciali grazie alle immagini tridimensionali che coinvolgono i protagonisti (reali e surreali) di questa favola moderna.

per prenotazioni: TeatroNovanta srl: 06.211.26.027, 327.3690298, info@teatronovanta.it

PULSANTI-SPETTACOLI1
€ 13,00

PULSANTI-SPETTACOLI1

10.30