TORTA 1000 SIPARI

Il Sistina, nello stesso giorno del ritorno di Billy Elliot sul palcoscenico romano, ha festeggiato le 1.000 aperture di sipario della nuova gestione e direzione artistica di Massimo Romeo Piparo, iniziata nel 2013. Cinque anni di grandi successi che hanno fatto ancora più grande il Sistina.

Sul palco, il regista è salito con Pippo Baudo e i protagonisti dei suoi spettacoli celebrando un successo fatto di 1000 alzate di sipario, 125 titoli, 32 milioni di fatturato e oltre 1 milione di spettatori.
Un successo realizzato grazie a 780 artisti, 250 tecnici, 300 maestranze, 70 imprese di produzione, 15.000 giornate lavorative, 500.000 Euro di contributi versati, 88.000 studenti nelle repliche scolastiche, 80 allievi dell’Accademia Il Sistina e 560 ore di lezione.

Nell’occasione Piparo ha anche annunciato i suoi prossimi progetti internazionali: una grande coproduzione nel West End di Londra con Baz Luhrmann, insieme alla Global Creatures e su licenza della Bazmark, per realizzare la prima versione teatrale di “Strictly Ballroom”, esordio cinematografico del regista australiano. Per l’avventura londinese, da cui è stato tratto il format di Ballando con le stelle, Piparo ha fondato PeepArrow Entertainment UK, costola della già consolidata PeepArrow Entertainment Italia, con cui produce “Jesus Christ Superstar”, dal 28 marzo in tour europeo. Per il 2019 poi ancora un progetto internazionale: il regista porterà in Europa “We Will Rock You” con un originale allestimento del musical con le canzoni dei Queen e una grande star internazionale nel cast.