M’accompagno da me: il nuovo esilarante spettacolo di Michele La Ginestra

 

febbre da cavallo sistina

Arriva al Teatro Sistina “M’accompagno da me”, il nuovo esilarante spettacolo scritto e interpretato da Michele La Ginestra, con la regia di Roberto Ciufoli, in scena da martedì 16 a domenica 21 maggio. In “M’accompagno da me”, Michele continua a giocare con il palcoscenico, come nel sogno di “Mi hanno rimasto solo”, ma questa volta il palcoscenico si trasforma in una cella del carcere, nella quale vedremo passare avvocati, detenuti, personaggi improbabili, tutti legati da un unico comun denominatore: i reati previsti dagli articoli del codice penale!

“Tornare sul palco del Teatro Sistina dopo 16 anni dalla prima, è una bella e profonda emozione – dice Michele La Ginestra – tornarci con il mio “one man show” trasforma l’emozione in una gioia immensa!  Nella consapevolezza di avere una grande responsabilità, nei confronti di chi per la prima volta mi chiamò ad essere protagonista su questo palcoscenico, e di chi oggi mi ci ha riportato … e di tutto il pubblico che vorrà premiarci con la propria presenza! Il proposito è quello di divertire, in maniera intelligente, senza scadere nella volgarità e con un pizzico di poesia, come nello stile del Teatro Sistina”. 

Nonostante la “reclusione”, lo spettacolo riserva momenti di rara comicità, di gioiosa spensieratezza, ed anche, come è d’uso, di riflessione; grazie all’attenta e brillante regia di Roberto Ciufoli, che mette ordine in questo viaggio tra un’umanità variegata, grazie alla forza trascinante della musica ed al gioco delle filastrocche in rima, vi assicuriamo due ore di puro e raffinato divertimento. ”M’accompagno da me” non è solo un one man show, ma uno spettacolo coinvolgente, che vuole regalare grandi risate, sorrisi, e perché no, anche un po’ di commozione, a chi ha deciso di passare una serata “con” il Teatro.

Sponsor dello spettacolo, “Ford” promuove l’iniziativa “Uno spettacolo di weekend”, un concorso dedicato agli spettatori in sala, che al termine della serata, tutte le sere, a fronte di una donazione a favore di una onlus, potranno partecipare all’estrazione di un “week-end da sogno”, in montagna con una Ford Edge o al mare con una Ford Mustang a disposizione. “Quando Michele ci ha proposto questa iniziativa – spiega Marco Alu’ Saffi, Direttore Relazioni Esterne Ford Italia – non abbiamo avuto dubbi, sia per il prestigio del Teatro Sistina che per l’idea di legare il brand ad un’attività di charity”.

 

febbre da cavallo sistina

febbre da cavallo sistina

 

 

 

 

 

 

 

 

Biglietti

Condividi: