LUNEDI 9 GENNAIO 2017 ore 21
Uno spettacolo evento, dedicato al grande successo in scena al Sistina: Evita. 

 IL SISTINA e L’ASSOCIAZIONE CULTURALE TANGOEVENTI
Con il Patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Argentina e I.I.L.A Istituto Italo Latino Americano

Fatima Scialdone
In
“ UN THE’-TANGO’PER EVITA” Dedicato a Eva Peron

Testo di Fernando Pannullo
da un’idea di Fatima Scialdone
Con:
Fatima Scialdone Luciano Donda Eduardo Moyano Mariano Navone(bandoneon e tango) Cinzia Lombardi
Al pianoforte M.°Giovanni von Gartner

Costumi Isabella Scialdone
Consulenza musicale Elio Astor TangoDj
Consulenza storiografica Domenico Vecchioni
Organizzazione Roberto Di Palma

Lo spettacolo: un surreale momento in cui nella sua tomba monumental di Recoleta (Buenos Aires) Eva Peron magicamente rinasce per un pomeriggio e dà un Thè -Tangò, nel perfetto stile parigino del 900. In attesa dei suoi ospiti intanto racconta la storia del “ giallo della sua Mummia” storia vera che sa di surreale…
Poi incontra e rievoca i suoi Amori e i personaggi della sua vita tra dialoghi, canzoni e tanghi, ironici, comici, crude verità storiche, drammatiche, che segnarono la “svolta” sociale e culturale del secolo passato, e che fanno di Lei una delle donne più importanti non solo del Sud America ma del Mondo. Un simbolo della lotta per i Diritti della Donna, per la difesa dei più deboli, dei poveri, degli artisti, degli operai:
quella che venne definita “La Madonna dei Descamisados”.
Al suo Thè Tangò troviamo il suo amico e musicista Enrique Santos Discepolo al pianoforte, Astor Piazzolla con il suo bandoneòn, il Generale Juan Peron, Agustin Magaldi, cantante di orgine italiana, che a soli 14 anni, circuendola, la portò via dal suo paese verso Buenos Aires, promettendole un futuro da attrice e Libertade Lamarque, attrice in auge della grande borghesia argentina. Il Thè Tangò finirà al levarsi della luna, tra tanghi battute e milonghe e man mano gli ospiti torneranno alle loro “fredde dimore”. Evita ritrovatasi sola, nella memoria del suo passato ripercorre la sua vita: da bimba, una figlia illegittima (la prima legge che portò oltre al voto alle donne, fu il riconoscimento della paternità per i figli illegittimi) a compañera, a donna di potere e di lotta, fino alla sua malattia, che la sconfisse a soli 33 anni.
Così tra un pensiero del passato e uno sguardo al cielo del futuro scomparirà tra le note cantate di un ultimo tango nella notte eterna, sicura della sua immortalità e dell’amore dei suoi descamisados.
Dopo lo spettacolo Milonga in foyer aperta a tutto il pubblico tanguèro a seguire.

I prezzi dei biglietti sono:
intero € 20.00 ridotto € 15.00
Prenotazione obbligatoria

Per avere il biglietto ridotto  per TangoEventi a 15 euro è indispensabile essere iscritti all’Associazione tramite questo link:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc9sbDcZb09wCfxOHi_akucxo6jzvtNBQu9rfQBOqang5SJmA/viewform

Prenotazioni al Botteghino del Teatro Sistina o telefoniche con carta di credito
CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO DEL BOTTEGHINO

Lunedì 26 dicembre 2016 dalle 15,30
MERENDA CON CAPITAN CALAMAIO

una lettura entusiasmante e tante sorprese

Il programma prevede:
ore 15.30 incontro presso il foyer con Capitan Calamaio e Nero Inchiostro e inserimento dei libri nel forziere
ore 16 racconti tratti dal libro di avventure di Capitan Calamaio con canzoni live
ore 17 la merenda dei Pirati
ore 17.30 Estrazione dei libri dal “Forziere dei Pirati”

chi porterà in dono un vecchio (o un nuovo)  libro da inserire nel forziere avrà la possibilità di avere in cambio un libro diverso estratto dal forziere del capitano e portato in dono da un altro bambino.

INGRESSO UNICO 10 EURO
per prenotazioni e info clicca qui

calamaio_26dic2016

Prenotazioni al Botteghino del Teatro Sistina
dal martedì al sabato ore 10-19 – domenica ore 11 – 19 – lunedì chiuso

prenotazione anche telefonica con carta di credito 392 8567896 o 06 4200711
prenotazioni@ilsistina.it